Rafael Leao e Khvicha Kvaratskhelia sono tra le stelle straniere della Serie A che dovrebbero brillare a Euro 2024 quest'estate.

La nazionale italiana è ovviamente piena di diverse stelle della Serie A, anche alcuni giocatori chiave azzurri come Gigio Donnarumma e Jorginho attualmente giocano all'estero.

Allo stesso tempo, ci sono molte stelle straniere che arricchiscono il campionato e che dovrebbero essere al centro della scena in Germania quest'estate.

L'Italia incontrerà immediatamente diversi volti familiari al debutto a Euro 2024 contro l'Albania, dato che la squadra di Sylvinho schiera 10 giocatori del massimo campionato italiano, tra cui Empoli'S InterKristjan Asllani, Atalanta's Berat Djimsiti e Laziodi Elseid Hysaj.

La Spagna non ha rappresentanti in Serie A mentre la Croazia ne ha quattro tra cui Mario Pasalic (Atalanta) e Nikola Vlasic (Torino).

Charles De Ketelaere e Romelu Lukaku proveranno a regalare al Belgio il loro primo trofeo importante mentre Olivier Giroud, Mike Maignan, Adrien Rabiot, Theo Hernandez, Benjamin Pavard e Marcus Thuram sono tra i favoriti per vincere il trofeo con la loro Francia.

Giocatori di serie A a Euro 2024

Albania: Etrit Berisha (Empoli), Elhn Kastrati (Cittadella), Berat Djimsiti (Atalanta), Elseid Hysaj (Empoli), Ardian Ismajli (Empoli), Marash Kumbulla (Sassuolo), Kristjan Asllani (Inter), Nedim Bajrami (Sassuolo), Ylber Ramadani (Lecce), Medon Berisha (Lecce).

Austria: Marko Arnautovic (Inter)

Belgio: Charles De Ketelaere (Atalanta), Lukaku (Roma)

Croazia: Martin Erlic (Sassuolo), Marin Pongracic (Lecce), Mario Pasalic (Atalanta), Nikola Vlasic (Torino)

Repubblica Ceca: Antonin Barak (Fiorentina)

Danimarca: Simon Kjaer (Milano), Rasmus Kristensen (Roma), Victor Kristiansen (Bologna)

Francia: Mike Maignan (Inter), Theo Hernandez (Milan), Benjamin Pavard (Inter), Adrien Rabiot (Francia), Olivier Giroud (Milan), Marcus Thuram (Inter)

Georgia: Luka Lochoshvili (Cremonese*), Khvicha Kvaratskhelia (Napoli)

Ungheria: Botond Balogh (Parma**)

Olanda: Stefan De Vrij (Inter), Denzel Dumfries (Inter), Tijjani Reijnders (Milan)

Polonia: Wojciech Szczęsny (Juventus), Łukasz Skorupski (Bologna), Bartosz Bereszyński (Empoli), Sebastian Walukiewicz (Empoli), Paweł Dawidowicz (Hellas Verona), Kacper Urbański (Bologna), Nicola Zalewski (Roma), Piotr Zieliński (Napoli), Karol Świderski (Hellas Verona).

Portogallo: Rui Patricio (Roma), Rafael Leao (Milan)

Romania: Marius Marin (Pisa*), Razvan Marin (Empoli), Dennis Man e Valentin Mihăilă (Parma**), George Puşcaş (Bari)

Serbia: Vanja Milinkovic-Savic (Torino), Nikola Milenkovic (Fiorentina), Ivan Ilic (Torino), Lazar Samardzic (Udinese), Luka Jovic (Milan), Filip Kostic (Juventus), Dusan Vlahovic (Juventus)

Slovacchia: Norbert Gyömbér (Salernitana), Ondrej Duda (Hellas Verona), Stanislav Lobotka (Napoli), David Duris (Ascoli*), Tomas Suslov (Hellas Verona)

Slovenia: Jaka Bijol (Udinese), Petar Stojanović (Sampdoria*), Jasmin Kurtić (Alto Adige*), Sandi Lovric (Udinese), Jan Mlakar (Pisa*)

Svizzera: Yann Sommer (Inter), Ricardo Rodriguez (Torino), Michel Aebischer, Remo Freuler e Dan Nodye (Bologna), Noah Okafor (Milan)

Tacchino: Zeki Celik (Roma), Hakan Calhanoglu (Inter), Kenan Yildiz (Juventus)

Ucraina: Ruslan Malinovskyi (Genova)

*Serie B

** Serie B, promossa in Serie A

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *