Juventus possono ora concentrarsi completamente sulla protezione di Teun Koopmeiners Atalanta, seguito anche dal Liverpool, e potrebbe introdurre un nuovo giocatore nell'ambito dell'accordo.

Che il nazionale olandese abbia messo nel mirino il trasferimento a Torino è risaputo da mesi e proprio grazie a questa fiducia i bianconeri sono riusciti a concludere prima altri affari.

Stanno ricostruendo completamente il centrocampo per il nuovo allenatore Thiago Motta, prendendo Douglas Luiz dall'Aston Villa e la stella dell'OGC Nice Khephren Thuram.

Adesso Alfredo Pedullà, esperto di trasferimenti di Sportitalia ritiene che sia giunto il momento che il regista Cristiano Giuntoli completi l'impresa dei Koopmeiner.

Koopmeiners vuole solo la Juve

La cifra richiesta è di 50 milioni di euro più bonus, una richiesta giusta dopo che la scorsa stagione ha contribuito con 15 gol e sette assist in 51 partite ufficiali, aiutandoli a vincere l'Europa League e a raggiungere la finale di Coppa Italia.

Un infortunio lo ha escluso dalla rosa dell'Olanda per EURO 2024.

Anche il Liverpool mostrava interesse per il 26enne da mesi, ma anche con il nuovo allenatore olandese Arne Slot, il giocatore resta concentrato sulla Juventus.

Era stato suggerito che avrebbero potuto provare ad abbassare i costi includendo Dean Huijsen nell'affare, ma ora Sportitalia punta su un difensore diverso, Daniele Rugani.

Il versatile difensore centrale compirà 30 anni alla fine di questo mese e ha recentemente firmato un nuovo contratto fino a giugno 2026.

Era anche legato a Genova, Ajax e Al-Shabab nella Pro League saudita.

2 pensieri riguardo “Juventus pronta a puntare sulla picchiata di Koopmeiners”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *