Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ammette che l'Italia è "un po' preoccupata" per Nicolò Barella in vista di Euro 2024, mentre il capodelegazione Gigi Buffon afferma che Inter Il centrocampista sarà sottoposto a breve ad ulteriori accertamenti medici.

L'Italia sta sudando per la forma fisica di Barella in vista di Euro 2024, ha confermato venerdì il presidente della FIGC Gravina.

Il fuoriclasse nerazzurro lo ha fatto non prendere parte ad un'amichevole internazionale contro la Turchia martedì per un piccolo problema muscolare, ma le parole di Gravina lasciano intendere che l'infortunio di Barella potrebbe essere più grave di quanto si pensasse inizialmente.

L'Italia "un po' preoccupata per Barella" in vista di Euro 2024

"Siamo un po' preoccupati per Barella", ha detto Gravina venerdì mattina durante la manifestazione Il Sogno Azzurro - Festival della Serie A a Parma, citato da Gianluca Di Marzio.

Allo stesso evento era presente anche Buffon che ha parlato anche del fuoriclasse dell'Inter e dell'Italia.

"Spero che diventi come Gattuso ai Mondiali [2006]", ha detto l'ex portiere.

“Ha saltato la prima partita, ma poi è diventato protagonista e all'inizio volevano mandarlo home!

"Nicolò sarà sottoposto in questi giorni ad ulteriori accertamenti ma potrebbe essere già a disposizione contro l'Albania".

Gli Azzurri faranno il loro debutto a Euro 2024 la prossima settimana contro l'Albania al Signal Iduna Park di Dortmund.

Barella ha segnato due gol e fornito sette assist in 48 presenze in tutte le competizioni con l'Inter nel 2023-24.

Ha vinto l'Europeo con l'Italia tre anni fa e ha nove gol in 53 presenze con gli Azzurri.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *