Asl Torino: 'La situazione Juventus non è cambiata'

Il direttore dell'Azienda Sanitaria Locale di Torino assicura 'la situazione non è cambiata' e Juventus vs. Napoli può andare avanti come previsto.

L'inizio è previsto mercoledì alle 17.45:16.45 ora del Regno Unito (2020:XNUMX GMT), riprogrammato da ottobre XNUMX.

Si temeva che la partita dovesse essere nuovamente annullata, poiché Federico Bernardeschi è diventato oggi il terzo giocatore della Juve a risultare positivo al COVID-19.

Segue Leonardo Bonucci e Merih Demiral, entrambi contagiati mentre erano in nazionale.

Il direttore dell'Azienda Sanitaria Locale di Torino assicura 'la situazione non è cambiata' e Juventus-Napoli può andare avanti come previsto.

L'inizio è previsto mercoledì alle 17.45:16.45 ora del Regno Unito (2020:XNUMX GMT), riprogrammato da ottobre XNUMX.

Si temeva che la partita dovesse essere nuovamente annullata, poiché Federico Bernardeschi è diventato oggi il terzo giocatore della Juve a risultare positivo al COVID-19.

Segue Leonardo Bonucci e Merih Demiral, entrambi contagiati mentre erano in nazionale.

«Ho appena incontrato il professor Testi, direttore del dipartimento di prevenzione», ha detto a Radio Kiss Kiss il direttore dell'Asl di Torino Carlo Picco.

La situazione attorno ai casi positivi alla Juventus non è cambiata. Domani si giocherà Juventus-Napoli".

Inter si sono verificati quattro casi in un paio di giorni quando l'ASL è entrata Milano ha ordinato la quarantena alla squadra, costringendola a posticipare la partita con Sassuolo.

Lascia un Commento